Silk Epil Inguine: come avere una zona bikini perfetta

Sei preoccupata per la tua prova costume?

Riuscire ad ottenere una depilazione perfetta significa agire in profondità e rimuovere con successo i peli superflui. In questo articolo vedremo alcuni dei migliori consigli per introdurre la tecnica perfetta di depilazione dell’inguine con il Silk Epil.

Fare la depilazione intima con il Silk Epil

Il Silk epil è un epilatore elettrico, che rimuove i peli indesiderati dalla radice. È perfetto per coloro che vogliono risultati duraturi e non possono usare la ceretta perché soffrono di fragilità capillare o non hanno il tempo materiale di scaldare la cera ogni volta.

Per di più, fare a casa la ceretta da sole non sempre è facile, soprattutto quando si tratta della depilazione intima.

Secondo il parere di molte donne, oltre alla praticità del suo utilizzo, l’epilatore elettrico è anche molto meno doloroso rispetto alla ceretta.

A differenza del silk epil, la ceretta richiede uno strappo rapido, mentre l’epilatore necessita di passare qualche volta in più affinché le pinzette strappino i peli uno ad uno e ci renda un risultato pressoché perfetto.

Silk Epil Inguine Totale

Quando si parla di depilazione inguine, l’obiettivo comune di tutte le donne è quello di avere una pelle liscia e di ridurre al minimo il dolore intimo.

Per chi vuole accingersi nella depilazione inguine totale, consigliamo di utilizzare il Silk Epil, anche se per le parti intime, potrebbe risultare più doloroso in quanto è una zona soggetta a pelle sensibile e i peli sono fitti e spessi. Ma grazie agli epilatori elettrici di ultima generazione, depilare l’inguine con l’epilatore elettrico comporta meno dolore.

Leggi anche: Per una rimozione dei peli delicata e duratura, scegli la luce pulsata Philips.

Tuttavia, se sei alle prime armi vi consigliamo di provare a fare una depilazione dell’inguine parziale, per eliminare i peli che escono dallo slip.

Per rimuovere invece tutti i peli, per la cosiddetta depilazione brasiliana, quella totale, sarebbe più consigliato rivolgersi a un centro estetico e affidarsi alle mani di un’esperta per ricorrere alla ceretta o all’uso della luce pulsata per le parti intime. Per saperne di più abbiamo scritto un articolo a riguardo.

Scegliere l’epilatore elettrico per l’inguine

In alternativa, se proprio volete evitare perché vi vergognate, potete usare il Silk Epil Bikini Styler, un rifinitore con testina rasoio di precisione, il quale vi permette di depilare la zona in maniera precisa e indolore – di conseguenza, il risultato è di breve durata perché al posto di strappare il pelo dalla radice, tende a tagliarlo e quindi avremo una ricrescita più rapida, si tratta infatti di una soluzione di emergenza.

Oppure vi consigliamo Satinelle Prestige che rimuove i peli in una sola passata grazie alla testina d’epilazione extra large, sfruttando la tecnologia Wet&Dry, la quale si può utilizzare sotto la doccia.

Depilazione inguine: come usare il silk epil nelle parti intime

Prima di eseguire la rimozione dei peli dell’inguine con il Silk Epil, è consigliato fare una doccia o un bagno caldo, affinché i pori possano dilatarsi, rendendo i peli più morbidi e facili da togliere, avvertendo così anche meno dolore.

È importante ricordare che per procedere con la depilazione dell’inguine totale con Silk Epil, i peli devono avere una misura dai 2 ai 5 millimetri.

La tecnica ideale per eseguire una depilazione inguine con il Silk Epil è tendere la pelle, mentre si procede alla rimozione dei peli.

È importante scegliere un buon Silk Epil per il bikini – alcuni modelli sono più adatti per la depilazione intima, rispetto ad altri perché garantiscono dei meccanismi di movimento che aiutano a non irritare le zone di passaggio.

Perché depilare l’inguine con il Silk Epil

Depilare l’inguine con l’epilatore elettrico permette alla pelle di evitare infezioni, arrossamento e irritazioni, prevenire peli incarniti, spesso causati dall’utilizzo di cere a caldo, dalle lamette e dall’uso aggressivo delle creme depilatorie.

L’epilatore elettrico permette anche di regolare la lunghezza dei peli dell’inguine, grazie agli accessori disponibili come le testine di rasatura, scegliendo lo stile che più si preferisce; inoltre usare l’epilatore elettrico sull’inguine permette di avere una sgambatura al top, sfoggiando il costume che più ci piace!

Silk epil inguine: i migliori consigli

Tuttavia, se non vi spaventa l’idea di usare il Silk epil sulll’inguine, eccovi alcuni consigli per ridurre al minimo il dolore e le irritazioni.

  • Prima di tutto è sconsigliato usarlo per la depilazione intima totale e sgambata, ma limitatevi a eliminare quelli sull’interno coscia e i peli sul pube;
  • Lavare la zona con un sapone delicato e disinfettate il Silk Epil dopo ogni uso per ridurre il rischio di follicolite;
  • Applicare del borotalco per facilitare l’uso dell’apparecchio sulla pelle;
  • Dopo la depilazione, usare una crema lenitiva o quella all’ossido di zinco;
  • Fare uno scrub due volte a settimana per evitare che i peli si incarniscano e crescono sottopelle, lo scrub è importantissimo per aiutare la nostra pelle ed è sicuramente uno dei passaggi fondamentali da inserire nella nostra beauty routine.

In conclusione, abbiamo visto in questo articolo come depilare l’inguine con il silk epil, ovviamente queste sono considerazioni personali che vanno adattate ai diversi tipi di pelle e alla nostra sensibilità, molte donne infatti tendono ad avere una pelle troppo sensibile e quindi alcuni consigli vanno valutati direttamente con un esperto per evitare problemi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.