Januhairy, l’iniziativa che vieta la depilazione femminile

Nel 2018 la rappresentante di un gruppo femminile, Laura Jackson, ha dato vita a Januhairy. Una iniziativa nata per una campagna di sensibilizzazione, il cui scopo è quello di dimostrare al mondo intero, che una donna vale anche senza che sia depilata.

L’intento di Jackson sarebbe quello di eliminare definitivamente ogni attrezzo che consentirebbe di rimuovere i peli dal proprio corpo, ciò significherebbe abbandonare rasoi elettrici e perfino i migliori epilatori per donna. Ma cosa ne penserà il resto del gruppo femminile?


Januhairy, contro la depilazione: come procede la campagna?

La campagna denominata Januhairy avrà anche un secondo scopo, oltre a valorizzare una donna “al naturale”, l’ulteriore vantaggio sarà quello di agevolare l’impatto ambientale. Infatti con l’abolizione di rasoi usa e getta, si diminuirà perfino la plastica.

Chi aderirà all’iniziativa a sua volta contribuirà alla crescita di TreeSisters, nonché una associazione nata negli Stati Uniti d’America per tutelare la natura. Il motto di questa no-profit sembra essere piuttosto chiaro: “Fai crescere i tuoi peli per ripulire l’aria“.

Fin da subito le sostenitrici delle donne al naturale e piene di peli, non hanno fatto altro che postare sui social network le loro parti decisamente “folte”.


Non depilarsi migliora l’autostima, perché?

La campagna di sensibilizzazione Januhairy, secondo la sostenitrice più affiatata, nonché la leader Laura Jackson, nel momento in cui una donna non si depila ma attrae fisicamente, per lei è una vittoria a ciel sereno, e ciò non fa altro che aumentare l’autostima.

Sempre secondo chi aderisce all’iniziativa, i due motivi legati all’autostima e al rispetto per l’ambiente, potrebbero essere sufficienti per dire addio a rasoi ed epilatori. Nel cerchio non sono incluse solamente le donne, bensì anche uomini e ragazzi.

Ebbene sì, rispetto a tantissimi anni fa, anche gli uomini si dedicano maggiormente al loro aspetto estetico, concentrandosi su trattamenti di bellezza quali depilazione e rimozione di sopracciglia.


L’iniziativa Januhairy 2020 promossa sui social network

Come annunciato precedentemente, non poteva mancare sui social network la diffusione dell’hashtag #januhairy2020, per invogliare le donne (e non solo) a mostrare il proprio valore senza la necessità di ricorrere a strumenti depilatori.

A sostenere l’ambiente non poteva mancare anche Greta Thunberg, che ha partecipato all’iniziativa sostenendo che… “Viviamo l’inizio di una estinzione di massa e il nostro clima si rompendo ma possiamo ancora ripararlo, tu puoi ancora ripararlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *