Bolle dopo la depilazione laser: come agire subito

Hai notato la comparsa di alcune bolle dopo la depilazione laser? Purtroppo, per via di alcune mancanze di accorgimenti o semplicemente per una reazione naturale, sul tuo corpo potrebbero presentarsi tali inestetismi che in verità, si traducono in delle ustioni (di lieve o grave entità).

Di recente abbiamo già trattato i rimedi per le ustioni da depilazione, ma nel caso specifico delle bolle, vorremmo darti qualche dritta in più. In campo medico, questo problema sarebbe definito come follicolite, che si traducerebbe in una infezione collocata nei follicoli piliferi.

Se hai una pelle molto delicata prima di comprare un epilatore laser da usare a casa ti consiglio di valutare al meglio con un dermatologo gli eventuali problemi che potresti avere.

La soluzione ma che non potrebbe essere definitiva sarebbe quella di comprare un buon depilatore elettrico come quelli consigliati in questa classifica sui migliori depilatori elettrici che ho raccolto per voi.

Puntini rossi e bolle post epilazione con il laser: cosa mettere per guarire?

Prima di assistere alla comparsa di puntini rossi e bolle dopo aver fatto la depilazione con il laser a diodo, probabilmente comincerai ad avvertire un forte prurito. La soluzione più ideale sarebbe quella di rivolgersi ad un medico specializzato o un centro di dermatologia (in caso di situazioni più gravi).

In base alle condizioni di salute e dalla sintomatologia che potresti avere al momento, ogni trattamento andrebbe valutato soggettivamente. La cura generica potrebbe essere quella di metterti una crema con antibiotico e cortisonico oppure ricorrere a quelle lenitive.

Un’altra soluzione potrebbe essere associata all’applicazione di creme a base di aloe oppure ossido di zinco. Assicurati e monitora minuziosamente il progresso della tua pelle. Naturalmente, se non trovassi dei miglioramenti provvedi immediatamente a recarti in un centro medico ad HOC.

Bolle e macchie rosse causate dalla depilazione del laser a diodo: i possibili motivi

La comparsa di bolle oppure di macchie rosse è sicuramente sinonimo di ustione. In un primo momento potremmo definire la causa come follicolite generata post depilazione del laser a diodo. Uno dei possibili motivi per cui è accaduto, potrebbe essere legato ad una scorretta impostazione di potenza del laser (regolata troppo forte).

Se devi rimuovere un pelo e vuoi usare la pinzetta, puoi leggere questo articolo dove ho elencato i passaggi per farlo in modo sicuro.

Un’altra motivazione potrebbe essere dovuta ai trattamenti eseguiti in estate, che indipendentemente dalla potenza utilizzata dal laser, sono da evitare. Quindi escludi i mesi quali luglio, agosto ed anche settembre, specialmente in luoghi dove in quest’ultimo periodo fa ancora caldo e c’è molto sole.

Ti è più chiaro come agire durante la comparsa di bolle dopo la depilazione laser? Se ti va, facci sapere cosa ne pensi lasciando un commento.

Come tagliare i peli pubici con le forbici in un uomo? Guida

Vuoi tagliare i peli pubici con le forbici o con il rasoio e hai paura delle conseguenze? Rimuovere la peluria maschile è una pratica oramai sempre più diffusa. Un po’ perché piace alle donne e po’ per migliorare l’estetica.

Leggi tutto “Come tagliare i peli pubici con le forbici in un uomo? Guida”

Crema Depilatoria: ecco le migliori

La crema depilatoria è un prodotto che ti regala pelle liscia e vellutata in poche semplici mosse, un ritrovato portentoso che ti consente di evitare l’epilatore e di avere una depilazione portentosa senza soffrire, in questo articolo vedremo quali sono le migliori creme depilatorie che la nostra redazione ha testato per voi.

Leggi tutto “Crema Depilatoria: ecco le migliori”

Combattere la pelle secca con l’alimentazione

Se hai problemi di pelle secca e cerchi rimedi naturali, la soluzione migliore è quella di optare per una corretta alimentazione. Purtroppo questo problema potrebbe comportare fastidi quali, arrossamenti, prurito, irritazioni e desquamazione della cute.

Leggi tutto “Combattere la pelle secca con l’alimentazione”